Genoveffa, ovvero: Delle montagne che non lo sono, delle vacanze dei bibliotecari e del mio fiuto casalingo

Se poteste scegliere ogni settimana dell’anno, per andare in vacanza, quale scegliereste? Io, quest’anno, ho scelto le prime due di agosto, ma l’anno scorso ho scelto pochi giorni tra agosto e settembre, mentre quando ero bambino, si andava sempre in vacanza a luglio, in Sardegna. Anzi, le mie prime vere vacanze, in prima elementare, iniziarono con un viaggio in traghetto verso Olbia, il 13 giugno 1986, vale a dire un giorno prima dell’effettiva fine della scuola, fatto che mi ha reso triste perché si sa che gli ultimi giorni di scuola sono bellissimi.

Ad ogni modo, non so voi, ma le biblioteche parigine, che già brillano per irrazionalità di orarî, hanno pure loro delle preferenze nel campo delle vacanze. La BnF, ad esempio, si ferma da oggi al 18 settembre, cioè chiude quando tutti rientrano. Poco male, pensavo sguazzando nelle acque della Corsica, incurante del fatto che stavo perdendo giorni di biblioteca che non avrei potuto recuperare a settembre, andrò nella biblioteca dei domenicani, dove ci si trova così a proprio agio, c’è tanto silenzio, c’è il mio sosia e, soprattutto, ci sono tutti i libri di teologia che possano servire a uno che vorrebbe occuparsi di altro ma ha una scadenza.

Solo che NO: i domenicani hanno chiuso il 13 luglio e riaprono, vi giuro, il 19 settembre. Ci sono le biblioteche municipali, che non chiudono mai, ma uff… non hanno niente che mi serva! E allora c’ho pensato un po’ e sono andato alla biblioteca Sainte-Geneviève, sull’omonima montagne (che ovviamente montagna non è), attaccata al Panthéon. Ho fatto un’ora di coda per iscrivermi, all’aperto, mentre un po’ pioveva e un po’ ardeva un sole urticante. Ho fatto la tessera presso una signorina asiatica molto gentile che mi ha dato un foglio che assomiglia a quelli affissi nei seggi elettorali, con l’elenco delle pénalités in cui si può incorrere se si infrange il regolamento della biblioteca. Si va da un semplice avvertimento, nel caso si presti la propria tessera a un amico, si mangi o beva, si entri con un animale (!) o si usi il cellulare (pene inasprite per i recidivi: un mese di esclusione), a l’esclusione definitiva, per chi abbia commesso «violenza fisica su persone» più di una volta (la prima, ti sospendono soltanto un anno).

Per ora la sala mi piace molto: è silenziosa, sontuosa, ha delle belle lampade che non so ancora dirvi se fanno luce, ma son belle, e degli ampi tavoli di legno. Inoltre hanno i libri che mi servono ma la cosa più affascinante è un’altra: usano lo stesso spray dépoussierant alla cera d’api che uso io sul tavolo di casa mia e questo mi fa sentire un ottimo selezionatore di prodotti detergenti.

Annunci

4 pensieri su “Genoveffa, ovvero: Delle montagne che non lo sono, delle vacanze dei bibliotecari e del mio fiuto casalingo

  1. La BnF ha chiuso proprio quando non doveva chiudere, grrrr!
    Bellissima sainte-Geneviève, la adoro… se non fosse che è infestata di ragazzi della licence, professionisti fancazzisti. L’hai trovata silenziosa? sei stato fortunato!

    1. Beh, ma la gioventù delle licences mi fanno sentire giovane ma anche adulto quindi non mi disturbano troppo… e comunque confermo: c’è ancora molto silenzio…

  2. Bellissima, questa sala!

    Comunque, le biblioteche ecclesiastiche tendono a chiudere per un lunghiiiiissimo periodo di tempo, è vero; e soprattutto, debbo rispondere alla tua domanda. Il periodo ideale in cui fare vacanze, se potessi scegliere, è esattamente questo: da fine agosto a inizio settembre, quando il clima è un po’ meno afoso, la grande massa dei turisti se n’è già andata, eppure la stagione non è ancora del tutto finita.
    Insomma: concordo con le ferie della BnF, sarà una cosa da bibliotecari 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...