Il relativismo e i problemi delle elementari

Come sanno anche i senatori della Repubblica, sono goloso. Per questo quando ieri son passato davanti a una vetrina straripante torte in zona Cola di Rienzo non ho potuto fare a meno di entrare. Una fetta di torta, c’era scritto, costa 2,50 €. Chiedo quella di mele, non c’è, quella di carote allora, me la va a mettere in una vaschetta. Nel frattempo vado a pagare e dico Una fetta di torta, lui dice 2,20€ io dico Ah! e gli do il denaro contato. Lui guarda e mi butta – mi butta, davvero – due monete da cinquanta addosso dicendomi No, uno! 1,20 €! Io sorrido e mi allontano, in attesa della mia torta. Arriva la commessa col pacchettino e mi dice Ecco qui: 3€. Io strabuzzo gli occhi e indico il collega Ah se ha già fatto con lui allora arrivederci!

Secondo voi quanto costava in realtà quella torta?

Annunci

8 pensieri su “Il relativismo e i problemi delle elementari

  1. nei 3 euri e’ evidentemente compreso il prezzo della tara-pacchettino!
    cmq 1 euro e 80 di tara son francamente parecchi anche per i problemi piu’ improbabili che vengono proposti alle elementari: hai fatto bene a sgraffignarla.
    ps. io ho appena scoperto chi saranno i nuovi conduttori di xfactor italia 2010/11. li sai gia’ o vuoi una soffiata?

      1. la vedo una guerra di sopracciglia piu’ che altro: spero che elio insulti la tatangelo per le sue filiformi. seriamente, anch’io ho sentimenti contrastanti, son curiosa pero’!

        1. curioso anche io… ho scoperto che inizia il 9 settembre, tu sai già che farai il 9 settembre? è una cosa che mi ha sempre elettrizzato pensare “Ah, quando inizierà X-Factor (o chissà che altro) io sarò……..”

  2. La torta costava effettivamente 1.20.
    I restanti 1.80 erano il giusto prezzo della confezione, grazie alla quale i tecnici di laboratorio delle industrie di packaging alimentare provano ad arrivare a fine mese.

    1. guarda, io mi fido molto di te ma non mi fido per nulla delle industrie di packaging… però questo non implica che non voglia che tu arrivi a fine mese, eh? sia chiaro…

  3. io direi di risolvere il probema in modo “scientifico”:
    2.50+2.20+1.20+3= 8.90
    8.90/4=2.22 €

    quindi ora, per cortesia, ladruibhne, vai subito a portare 1.02 € al cassiere o ti metto in ginocchio sui ceci! monellaccio! 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...