Come un ettolitro di pioggia nella grondaia e neppure un cammello

«Tutta la pioggia che non ha fatto in un mese la sta facendo adesso»

La sta facendo da stamattina alle cinque, per la verità. La temperatura è scesa da dieci gradi, piove come se fosse settembre, la grondaia scarica ettolitri d’acqua e nemmeno un cammello. Guardo fuori dalla finestra tutta ‘sta furia degli elementi e non riesco a trattenere una risatina e un gongolio di godimento perché tra qualche ora sarò a Roma, domani sarò al mare e tornerò a Parigi tra una decina di giorni rinfrancato e – finalmente – abbronzato.

10 pensieri su “Come un ettolitro di pioggia nella grondaia e neppure un cammello

      1. direi che non puoi lamentarti, visto il caldo torrido di questi giorni…almeno stai facendo un po’ di mare? (io sono in ufficio, l’unica cosa positiva è l’aria condizionata)

  1. Bologna, ore 3.32: datemi un temporaletto estivo e vado a san Luca a piedi. Ovvero: se avete della pioggia, laggiù, proprio non ve la meritate.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...