Bastia, 28 luglio 2013 / Le cose che abbiamo in comune [#levacanzemie]

image

Care tutte e tutti,

qui tutto bene e così spero di voi. In questi primi giorni di vacanza, mi sono ricordato delle cose che in Corsica ci sono e a Parigi invece no: i motorini che impennano, le campane che suonano (come se le leggi del 1905, qui, non si applicassero), la maggiorana (fresca, inoltre!), le vocali mute del francese.

saluti e baci,

A.

Advertisements

10 pensieri su “Bastia, 28 luglio 2013 / Le cose che abbiamo in comune [#levacanzemie]

  1. L’insegna è di un negozio di abbigliamento da uomo! Per la precisione “Marcel Lorenzi”… conosco Bastia come le mie tasche

      1. Ma cosa dicono, di preciso, queste leggi? Cioè, in Francia le campane non suonano mai-mai-mai? O solo in certi momenti della giornata?
        Non sapevo proprio!

        (P.S. Non so se te l’ho mai detto, ma adoro questa tua idea delle cartoline, fin dal primo anno in cui l’hai avuta, e adoro anche le tue cartoline 😛 )

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...