L’anno delle cose impossibili

Era l’anno strano, quel 2013, in cui accaddero le cose impossibili.

In cui il papa si dimise, in cui nessuno vinse le elezioni, in cui rielessero un presidente della repubblica, in cui morì Giulio Andreotti.

«La neve si sciolse e ogni cosa tornò normale, meno noi

Advertisements

15 pensieri su “L’anno delle cose impossibili

  1. io sono pigra, per cui ogni volta ti leggo, direttamente dal cellulare, poi penso quando torno a casa gli scrivo!… e alla fine non scrivo mai.
    Ma queste tre righe mi sono piaciute proprio tanto.

    1. no no! commenta! commenta anche dal cellulare, fatti un nodo al fazzoletto e commenta da casa! ma commenta, che il blog muore senza interazione! 😥

      comunque grazie 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...