Illuminazioni, ovvero: Rinascessi

Nel mezzo della campagna francese, sul TGV, in dormiveglia, piatta pianura autunnale dal finestrino, ho capito: se rinascessi, vorrei rinascere Charles Aznavour o Willy Brandt. Non so voi.

Annunci

9 pensieri su “Illuminazioni, ovvero: Rinascessi

  1. intanto vorrei essere alta e bella 🙂 poi però vorrei rinascere a inizio ottocento e vivere in stile casa nella prateria e allora di tutta quella bellezza me ne farei ben poco, starei nei campi a lavorare e mungere le mucche, magari in mezzo alla campagna francese…. 😉

    1. ma no, non c’era la luce elettrica, non c’era l’acqua corrente e neppure il latte scremato. Però c’erano le pulci, le zecche e le carie, senza antipulci, antizzecche né dentisti!

  2. Nel Rinascimento a Firenze. Col fatto che andavano di moda le figliole in carne con pelle e capelli chiari, qualche secolo dopo potrei essere ammirata in qualche museo… 😉

    1. ma no, ma no! sei pazza!? puzzeresti, se fossi nel Rinascimento. E non avresti il tuo nuovo supershampoo. Se proprio vuoi ingrassare (perché smettila: non sei in carne) rinasci ora, ma a Tonga!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...