Il giorno in cui cambiai di nome

Excursus : Il mio nome pone questioni ortografiche ai francesi, a livello di doppie e pure, ma rarissimamente, a livello di genere.

Post: Oggi ho ricevuto la mia prima lettera da assimilato. Voglio dire che oggi, nella cassetta della posta, c’era una busta inviatami da uno studio di architetti incaricati dall’assicurazione incaricata dalla signora del piano di sotto di controllare che il mio padrone di casa abbia fatto fare i lavori necessari perché il suo soffitto non le crolli sulla testa. Mi intimavano, ma con gentilezza, di essere presente il giorno tale all’ora tale e io ci sarò, sia chiaro. La cosa che mi ha fatto impressione, però, è che per loro sono diventato Alexandre, 26esimo nome più comune di Francia, ma terzo a Parigi, che per molti non richiama l’imperatore macedone ma piuttosto il grande successo postumo di Claude François:

Advertisements

6 pensieri su “Il giorno in cui cambiai di nome

  1. si insomma ogni scusa è buona per postare CloClo 🙂 Noi ci prepariamo ad un altro veglione qua, solo per contare quanti pezzi fanno sentire su TF1 !

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...