Dove va messo l’ananas ovvero dell’incapacità del giudizio

A me piace una pizzeria, a Parigi, che si chiama La Comédia. Dalla sera serendypitosa d’inverno in cui, passando davanti al métro Censier-Daubenton, l’ho vista, non ho ancora trovato di meglio. Ad essere del tutto sincero, non ho neppure fatto grandi sforzi di ricerca, sapete che sono pigro e se trovo una pizzeria con forno a legna, ingredienti adeguati, pasta corretta e, soprattutto, abbastanza in linea col mio budget perché cambiare?

Ad ogni modo, oggi parlavo di pizza con l’allieva finnica e le ho detto “Te la consiglio io una pizzeria buona! A Parigi, però perché di Massy e dell’Essonne non so nulla”. Lei, che di solito non prende appunti e che infatti impara poco, ha impugnato il quaderno per scriversi il nome ma quando gliel’ho detto ha fatto una smorfia strana. “Ah ma io conosco questo, ha detto, e non mi sembra tanto spesiale!”

Mi sono irrigidito un po’, come la volta in cui ha preferito la Vanoni a Mina, e le ho detto “Beh, gli ingredienti… Beh, il forno a legna… Beh, ‘sto genere di cose e poi Beh, almeno non fanno la pizza con l’ananas!”

Ma io adoro pizza con l’ananas!” esclama, e si lecca letteralmente le labbra con lo sguardo preso nel vuoto, mentre emette la versione ugro-finnica del nostro mmmm o del nostro gnam gnam.

Beh, se ti piace la pizza con l’ananas non posso pretendere che tu sappia, le ho detto, e sono passato alla concordanza dei tempi al congiuntivo.

Advertisements

24 pensieri su “Dove va messo l’ananas ovvero dell’incapacità del giudizio

  1. L’ho provata solo una volta, con l’ananas, l’avevano battezzata Hawaii, e a me piace l’agrodolce in generale. Non era malaccio, ma non è di sicuro quello che cercoo che ordino quando voglio mangiarmi una bella pizza fatta come si deve…

  2. anche in Germania faceva furore la pizza con l’ananas, qualche crucco si lamentò con me dicendo che in Italia non l’aveva trovata. E’ quel giorno che ho cominciato a capire perchè a Firenze ai turisti danno schifezze fatte pagare a fiorini d’oro. Non si meritano altro!

  3. ho mangiato un toast hawaiano già negli anni ’80 e la pizza con l’ananas l’ho mangiata negli anni ’90 ma dolce non salata (e non era affatto male!) ma questa oltre all’ananas cosa aveva tra gli ingredienti? 😛

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...