Esercizio di crudeltà

Come un parvenu ho iniziato a leggera Agota Kristof, dopo che è morta. Lo so, è una cosa un po’ meschina ma ho preso in prestito in biblioteca i tre volumi della trilogia e li sto sbranando. E’ solo per questo, ve lo giuro, per fare un exercice de cruauté, come i gemelli della Kristof, che sono stato zitto, muto, silenzioso e – anzi – falsamente francese davanti a una famiglia vociante di italianità alla stazione RER di Port Royal.

Erano tantissimi, non riesco neanche a ricostruire quanti, ma troppi. C’era un figlio adolescente che cercava di tenere in mano la situazione e poi una folla di giovanissimi e vecchi che strillavano alla ricerca del buono modo per raggiungere l’Aeroporto Charles de Gaulle. Che da Port Royal è semplice: basta prendere l’RER. Nella direzione giusta, ovviamente. Però il ragazzo adolescente, non capisco come, credeva di essere sulla metro 4 e quindi li ha fatti salire tutti su un vagone della RER B in direzione sud, li ha fatti scendere a Denfert e li ha fatti risalire sulla RER B in direzione nord, verso l’aeroporto.

Zitto, sono stato, e mi divertivo. Ma è stato un esercizio di crudeltà, l’ho fatto per abituarmi al dolore del mondo.

Annunci

6 pensieri su “Esercizio di crudeltà

  1. siccome sono anch’io una parvenu, anche io ho deciso di provare a leggere agota ora che è morta (e che prima non sapevo chi fosse, perché sono ignorantissima di letteratura contemporanea). mi dici com’è?

  2. anch’io, dopo la notizia della sua morte, ho pensato di tirar fuori dalla libreria la Trilogia regalatami qualche tempo fa. Ma prima devo finire quella tortura delle Correzioni di Franzen. Se muore Franzen, non correte a leggerlo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...