Buon coraggio

Apro la cartellina in cui sono racchiusi i nomi dei ragazzi da interrogare, le schede di valutazione e i testi da analizzare e trovo un messaggio della loro insegnante di italiano.

Mi ringrazia, mi chiede scusa per il disturbo, mi chiede di essere indulgente perché i ragazzi hanno cominciato solo l’anno scorso, e quest’anno il terzo trimestre non hanno fatto lezione, eccetera e scusa eccetera e per favore indulgenza plenaria, compassione e pietà. E poi aggiunge due parole in italiano: “Buon coraggio“.

Se mi diranno “se vi piace” al posto di per favore, sarò indulgente. Poverini, non è colpa loro.

Advertisements

12 pensieri su “Buon coraggio

  1. Pagherei per assistere alla sua lezione di italiano! Ma ti immagini quante altre chicche avrà tirato fuori?

    Fra l’altro io ho sempre provato una fortissima antipatia nei riguardi del “Bon courage”, suona veramente strano alle mie orecchie.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...