Il correttore anarchico

Della fastidiosa ottusità, della crudele idiozia del correttore di Word già dicemmo e già molto fu detto altrove. Ora, però, son colto dal sospetto che il correttore di Word non crei problemi per capriccio, non sia una specie di fantasma burlone, un beetlejuice (o Bételgeuse, in Québec, dannazione a loro) porcello che cambia per puro dispetto Boccaccio con boccacce o Moyen Âge con Modena.

Credo di aver capito che il Correttore-di-Word è più Sante Caserio che Slimer, più Luigi Lucheni che Martufello, più Gaetano Bresci che Marco Balestri. Che sia, insomma, un anarchico ottocentesco, odî presidenti e reali, e che lavori alla Verwirrung.

L’ho capito quando mi ha cambiato monarchiani con monarchi ani. Caustico.

Annunci

8 pensieri su “Il correttore anarchico

  1. Ho dovuto togliere il correttore automatico quando per l ennesima volta mi trasformò l’Ing. Buffini in Ing. Buffoni che non è bello!

      1. Più che altro ogni volta che in assemblea sentiva chiamare Ing. Buffoni si sentiva un eco scocciato che scandiva “BU FF I NIII”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...