Come in un romanzo…

Sono in un liceo cattolico dalle parti di Iéna, sto per interrogare Emma e, dopo di lei, sarà la volta di Manon. Tutti questi nomi da eroine mi fanno sentire il precettore di un romanzo francese.

Poi toccherà a Jo, come la piccola donna, e mi sentirò negli Stati Uniti della Guerra di Secessione (o più probabilmente in un cartone animato giapponese). Alla fine, però, tocca a Kimberly e, ahimè, sarò dentro Arnold Arnold combinaguai.

Annunci

11 pensieri su “Come in un romanzo…

  1. Non è mica da tutti! Ti lamenti? ,-) Prendila come il gioco degli indovinelli, se ne sbagli uno hai perso… oppure vuol dire che non hai letto il libro.

  2. c’era una kimberly in un film tv americano che ho visto da piccola e che mi aveva scioccato tantissimo: scambiavano la kimberly nella culla, e finiva con una famiglia tristissima, mentre la figlia triste finiva con degli hillbillies felici insieme ad altri 5 fratelli e poi aveva problemi di cuore. si chiamava “il destino nella culla”. per me kimberly sarà sempre quella bambina cicciona e biondissima.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...