Michael J. Fox e il Paleolitico

Come volevasi dimostrare, il momento in cui la gioventù di Francia ha avuto lo sguardo più brillante (eccenzion fatta per l’ultima fila, che è composta da quelli che all’esame prenderanno il massimo perché sono intelligenti, svegli, gentili e per nulla sfigati – mentre la prima fila è composta da ottuse, sbadiglianti, maleducate e assai sfigate), il momento in cui la gioventù di Francia, dicevo, ha avuto lo sguardo più brillante è stato quando ho citato Michael J. Fox, anche se non conoscevano il film. Ecco, non leggeranno Bachtin, lo so, e probabilmente neanche Propp, ma se almeno affitteranno (che fa così eighties) o scaricheranno (che fa così nativi digitali) Voglia di vincere sarò servito a qualcosa.

No, eh?

Ad ogni modo, devo dire che occhi curiosi si sono spalancati anche sulla continuità paleolitica, il che mi ha fatto sentire un po’ Giacobbo e un po’ pioniere. Ma ora devo capire se c’è un treno che mi porta a Parigi, visto che qui c’è la grève e l’unico biglietto che ho trovato ieri diceva 19:39 e non so che fare quattro ore qui. Magari trovo qualcosa prima!

No, eh?

Annunci

9 pensieri su “Michael J. Fox e il Paleolitico

  1. Il mio oggi ha citato Newman.
    Con lo sguardo rapito.
    Il resto dell’ora e mezza l’ho passato a fantasticare sui due che si limonavano duro .
    Non è un avvertimento, è per dire che c’è chi lo fa.

    1. Quindi dici che quando sembravano distratti stavano pensando a me e a MJF? ma avranno almeno immaginato il MJF di Ritorno al futuro e non quello di oggi!? Ma poi no, dai, non ci credo! Ho avuto l’impressione che neanche sapessero chi fosse…

  2. La descrizione della gioventù di Francia nella sua suddivisione di genere è assolutamente pretestuosa. Da te non me lo sarei aspettato: mi ricorda i commenti dei giovini diessini, solo che loro li facevano a mio esclusivo beneficio (almeno spero). E comunque io ho sempre cercato di sedermi in prima fila: non c’è nulla di male. No, eh?

    1. Ma non è una suddivisione di genere, è colpa della lingua italiana e tra l’altro mi ero posto la questione: il fatto è che sono tutte femmine tranne uno brillante seduto in ultima fila con tre ragazze brillanti, quindi il suo gruppo richiede il maschile mentre le tre stolte di prima fila hanno il femminile.

      Comunque sono sicuro che tu ti mettessi in prima fila col preciso scopo di rompere le scatole (e nota che non ho usato palle!) al professore come già facesti con Fassino. Ne sono certissimo!

      😉

  3. Le mie parole magiche per risvegliarli sono: facebook, videogame, ipod, ipad, google, esame. non so se riesci ad infilare le prime cinque nei tuoi corsi ma funzionano.
    Funziona anche una qualche imprecazione ad alta voce in italiano, niente di che , tipo “silenzio!” “attenzione”

    tornero’ eh, anche non richiesta. e’ il trasloco e gli studenti inseme che son letali per il blog.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...