La pensione è davvero importante

Regionale nonsochenumero da Genova Piazza Principe verso il Basso Piemonte, la mattina di Ferragosto. Il vostro Eroe cerca uno scompartimento deserto, lo trova ma a Sampierdarena salgono alcuni vecchietti, tra cui un Ottantacinquenne e un Sessantacinquenne:

65. : Lei è del venti….?
85. : Sono del Venticinque!
65. : Eh, però il militare mica l’ha fatto…
85. : Come no? Ho fatto un anno e mezzo di campo di concentramento!
65. : E vabbé, però gliel’hanno contato come pensione!

Advertisements

3 pensieri su “La pensione è davvero importante

    1. eh, non c’era… la moglie del Sessantacinquenne che si limitava a dire “Eh sì…” o “Eh, già…” come una insulsa comparsa femmina in film anni Cinquanta, quindi non c’era neanche la Massironi…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...