Il varco temporale (Floppy)

Che la BnF sia una bolla sospesa tra diverse dimensioni, che sia una zona liminare tra l’oggi e lo ieri, tra il domani e il non si sa, che sia quattro torri e un fossato con la foresta in fondo, insomma: che sia un posto piuttosto strano, tra Fringe e il Veteran Administration Hospital di Palo Alto, lo avevamo già stabilito, almeno qui e qui.
Ieri, quando son tornato alla mia scrivania dopo aver scoperto un altro bagno completamente insanguinato (questa volta ancor più splatter, ma mi autocensuro), mi sono reso conto che a mia sinistra c’era un varco temporale e vedevo chi sedeva nella postazione U. 37 nel 1993.

Un signore, cardigan vagamente missoniano, che scriveva su un Apple PowerBook 180, con un processore a 33MHz, 80 MB di RAM e soprattutto lo schermo sgranato, in scala di grigi. E poi ho visto, tenetevi forte, i floppy disk. Considerando il fatto che un PowerBook 180 non è acquistabile dal ’94, che nessuno vende ormai nemmeno più i floppy disk (alcuni tra i lettori di questo blog non li avranno neanche mai visti), visto che è impossibile che un computer compia quasi vent’anni l’unica possibilità è che davvero ci sia un varco temporale e che io abbia dato una sbirciata nel passato o nella dimensione di William Bell.

Visto che sapevo che non mi avreste creduto, eccovi le prove.

Volevo mettere vicino al computer un quotidiano per dimostrare che non era una foto di vent’anni fa, ma poi mi è sembrato esagerato…

Annunci

7 pensieri su “Il varco temporale (Floppy)

  1. Se alcuni tra i lettori di questo blog dovessero avvertire l’impellente esigenza di comperare un floppy disk, mi contattino tramite messaggio privato: io a casa mia ne ho ancora dua pacchetti, evidentemente comperati in un impeto di entusiasmo informatico e oggi del tutto inutilizzabili.
    Sono disposta a cederli al migliore offerente.

    Ecco, potresti mettermi in contatto con l’Uomo che Arriva dal Passato. Magari lui potrebbe essere interessato.

  2. ecco, mi avevi quasi convinta, ma non hai messo il giornale nascondendoti dietro una debolissima scusa, e ora sono convinta che sia solo una montatura e che tu abbia solo riciclato e scannerizzato una foto degli anni ’90. burlone!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...