E per tutto quel tempo…

«Guardai al di là del fiume. Non potevo guardarlo in faccia. Era un ebreo. La prima impressione che mi aveva fatto era stata negativa, poi avevo cominciato lentamente ad apprezzare la sua intelligenza e i consigli che mi aveva dato e il modo in cui non sembrava mai infuriarsi o perdere qualche rotella come gli altri adulti – per lo meno i bianchi. A poco a poco l’avevo considerato un amico, quasi al punto di mettegli i panni di Klaus e farne il mio nuovo padre… e per tutto quel tempo era stato un ebreo

More about Gli uomini delfino

Torsten Kroll
Gli Uomini Delfino
Un intrigo sudamericano

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...