Da Bratislava

All’aeroporto di Bratislava c’è il wifi gratuito ed è per questo che vi scrivo. E per dirvi che nevica, che il pulman per Vienna è il ritardo e che all’ultimo piano dell’aeroporto sembra di stare Oltre cortina negli anni Sessanta oppure alla Biblioteca Reale del Belgio nel 2007. Ed è per dirvi anche che i panini si chiamano bagueta, costano un euro e son pieni di cetrioli.

Annunci

5 pensieri su “Da Bratislava

  1. Ci sono stato nel 1993. Dovevo rimanerci due giorni, ci restammo 4 giorni perché non riuscivamo ad andarcene, ma non perché ci piacesse restare. Era impossibile fare la coincidenza fra il tram che passava quando gli pareva e i treni che partivano per Vienna quando cazzo volevano loro. Alla fine dovemmo presidiare il binario della stazione per Vienna dormendo una mezza nottata in stazione. Andando via, mi dissi: “Qui non tornerò mai più in tutta la mia vita. La città più brutta in culo del mondo è questa”. Voglio dire, in confronto a Bratislava città come Milano, Pescara e Latina sembrano Praga, Parigi o San Francisco. Era chiaro che non si poteva tenere unita la Cecoslovacchia, una volta viste Praga e Bratislava nella stessa giornata.

  2. suibhne, non imbrogliare! vada per la Biblioteca Reale del Belgio nel 2007, ma che sai come fosse Oltre cortina negli anni Sessanta no…sinceramente no… 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...