Una storia di Natale. Gesubambini e babbinatale nel reparto reggiseni della Rinascente

Una storia di NataleRinascente, Genova. Accompagno mia sorella nel reparto reggiseni perché mio padre non sa comprare un regalo a mia madre. Si scendono tre gradini, e mentre noi scendiamo sale una vecchina curva, con un cappottone col collo di pelliccia e un bastone. Sorride e si rivolge a una mamma con due bambini:


Vecchina: Che belli che sono i bambini! Oggi è la loro festa! rivolgendosi ai piccini, di tre – quattro anni Cosa vi porta quest’anno Gesù Bambino?
Pupetti: Si chiama BABBO NATALE
Madre: Eh, cosa vuole… Credono a Babbo Natale non a Gesù…
Annunci

2 pensieri su “Una storia di Natale. Gesubambini e babbinatale nel reparto reggiseni della Rinascente

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...