Battiato canta Cher

Qui la musica italiana non è seguitissima, di certo più seguita della musica francese in Italia (Alyisee e poi?) ma non molto seguita, comunque. Non si va molto lontano dall’arcaica trimurti Cutugno-Tozzi-Adamo oppure dalla coppia Eighties Sabrina Salerno-Ivana Spagna oppure dalla (ormai) longue durée Eros Ramazzotti – Laura Pausini, quest’ultima memorabile nella sua versione francese di “Canto”: Je chante! Le mani in tasca, chante!

Ad ogni modo, stamattina – che è un po’ tardi per essere mattina, ma è mattina lo stesso perché ho ancora i semini della marmellata di more tra i denti, ho il pigiama eccetera – abbiamo scaricato l’ultimo di Carmen Consoli e poi scoperto che è uscito un nuovo singolo di Battiato. Blocco la Consoli, che aggettiva tantissimo in sottofondo, e apro youtube per sentire Battiato, che ci dice la sua su Berlusconi. E mi perplimo, come si dice oggidì (perché cinque anni fa si era perplessi, mentre ora tutti a perplimersi).

Astraiamoci dal testo, per un attimo, e sentiamo solo la voce in versione Do you believe in life after love e valutiamo l’unza unza unza anni ’90.

Ora resta da capire se Cher è entrata in Franco Battiato o se era Cher ad essere proto-battiatiana.

Poi vabbè, è Battiato e gli si perdona pure il kitsch di Sarcofagia, figurarsi la deformazione vocale.

Ma quando ritorno in me,
sulla mia via, a leggere e studiare,
ascoltando i grandi del passato…
mi basta una sonata di Corelli,
perché mi meravigli del creato!

Annunci

3 pensieri su “Battiato canta Cher

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...