Ex chiavi

Se il blog vecchio è morto, questo nuovo langue. Non è colpa mia, credetemi, è tutta colpa di Il a free, il a tout compris. Mi sono fatto convincere dagli annunci strillati da ogni metro (non credete a chi vi dice che ho scelto free perché nel pacchetto TV comprendeva anche Rai 2, cioè X Factor) e ho chiamato. Una signorina lievemente ritardata, dal sud della Francia, mi ha giurato che nella casa in cui stavo per andare a risiedere non c’era mai stata una connessione telefonica – la smettessi di insistere – e che quindi bisognava attivarla e questo avrebbe richiesto tra quattro e sei settimane. Io mi ero rassegnato, devo dire, e aspettavo con tranquillità l’arrivo di un tecnico free. Stamattina, invece, mi chiama una signorina assai gentile di France Telecom che voleva verificare, che secondo lei la linea telefonica prima c’era e di non disperare, che tutto dovrebbe andare a posto entro fine settimana. Io spero e attendo, ma la morte del cannocchiale non ha ovviamente coinciso col decollo del sito su wordpress. Dovrei un po’ lavorarci, che ne so, scrivere almeno un post su Minnie Minoprio o sulla Gallina Abbuffata, sui dettati per le elementari o sui dettati sull’autunno, sui peli di ascelle bagnati (sic) o su fare sesso con la nonna (sick!), le mie ex chiavi ricerca più cliccate…

Annunci

5 pensieri su “Ex chiavi

  1. «la morte del cannocchiale non ha ovviamente coinciso col decollo del sito su wordpress»
    beh, caro… diciamo che se tu avessi lasciato un piccolissimo post su il cannocchiale tipo: “mi trasferisco” wordpress sarebbe decollato e ora non mi troverei qui a dover leggere chilometri di posts arretrati…o no?
    io ho saputo che eri qui da un tuo commento sul blog di cheremone… e se tu non avessi mai lasxiato quel commento? e se io non leggessi Cheremone? ti avrei perso per sempre?
    sigh… sob…

  2. Beh, il vero problema è che il cannocchiale scompare e riappare, bisogna riuscire a infilarsi in una finestra in cui è in vita. Ad ogni modo, caro, tutto è bene quel che finisce bene, mi hai ritrovato e io ho ritrovato te, anche se non so chi sei…

    1. come ti dice il nome nella finestra sopra, sono uno che, nel passare il tempo, legge il tuo blog. non puoi sapere chi sono semplicemente perché non ci conosciamo. per sbaglio cercando non so più cosa su google mi sono imbattuto in tuo post: mi è piaciuto e ho cominciato a leggere regolarmente il blog. punto.
      ben ritrovato.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...