Salvarsi la vita

Vorrei sommessamente ma decisamente sconsigliare a tutti gli ipocondriaci di leggere libri in cui vengano descritti minuziosamente i sintomi di malattie mortali come quello che ho iniziato a leggere stamattina, in autobus, fiero del mio ritorno alla francophonie e pregustando la partenza (- 50 circa…).

More about À l'ami qui ne m'a pas sauvé la vie
Hervé Guibert
À l’ami qui ne m’a pas sauvé la vie

Credo che su aNobii verrà subito classificato come “abbandonato“.

Je suis malade
Complètement malade
Je verse mon sang dans ton corps
Et je suis comme un oiseau mort…
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...